“Di tutto conosciamo il prezzo, di niente il valore”
Friedrich Nietzsche

L’art. 3 del reg. Ce n. 178/02 comprende -tra altre- anche la nozione di «legislazione alimentare», ossia “le leggi, i regolamenti e le disposizioni amministrative riguardanti gli alimenti in generale, e la sicurezza degli alimenti in particolare, sia nella Comunità che a livello nazionale; sono incluse tutte le fasi di produzione, trasformazione e distribuzione degli alimenti e anche dei mangimi prodotti per gli animali destinati alla produzione alimentare o ad essi somministrati“.

A questa definizione possiamo aggiungere che la legislazione alimentare è l’insieme delle norme destinate primariamente alla salvaguardia della vita dell’uomo attraverso una sana e sicura alimentazione, nel rispetto delle ragioni dell’impresa.

Questo appare perfettamente in linea con il considerando n. 8 del reg. n. 178/02: «la Comunità ha scelto di perseguire un livello elevato di tutela della salute  nell’elaborazione della legislazione alimentare».

In questa prospettiva, allora, dovrebbero collocarsi anche le regole tecniche e i principi generali stabiliti nel Reg. Ce n. 178/02 sulla sicurezza alimentare e nel Reg. Ce n. 852/04 sull’igiene nella filiera, ossia l’apparato normativo (specifico) teso a garantire non solo la sicurezza degli scambi di beni e servizi alimentari, ma in primo luogo la sicura alimentazione del fruitore finale.

A tale obiettivo, peraltro, appare finalizzato anche il nuovo sistema dei controlli ufficiali introdotto dal reg. Ce n. 882/04 e la nota fattispecie della rintracciabilità, “strumenti” normativi (necessari) e procedure che si applicano nella filiera allo scopo di presidiare la sicurezza alimentare.

In tal modo si vuole garantire anche una maggiore partecipazione del consumatore nelle attività di scambio dei prodotti alimentari, non marginalizzata alla mera lettura dell’etichetta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Avv. Francesco Aversano

Studio Legale in Salerno
Indirizzo:
via Rago, 2 – 84080 – Pellezzano di Salerno

Tel e fax: +39 089 568 301 9
Cellulare: +39 392 4148108

Email: info@avvocatoaversano.it
Email certificata (PEC):
info@pec.avvocatoaversano.it